Rinuncia, Decadenza, Sospensione

 

Rinuncia agli studi

Lo studente che non intende continuare gli studi ha la facoltà di rinunciare all'iscrizione. La rinuncia è irrevocabile e lo studente non potrà far rivivere la carriera scolastica precedentemente svolta. Lo studente rinunciatario non è tenuto al pagamento delle tasse e dei contributi universitari di cui fosse eventualmente in debito.

Lo studente che intende porre termine alla propria carriera universitaria prima del conseguimento del titolo finale agli studi dovrà produrre apposita istanza di rinuncia agli studi presso la Segreteria Studenti della Struttura Didattica competente. Sulla predetta istanza dovrà essere apposta una marca da bollo dell'importo di Euro 16,00 

La rinuncia determina la perdita dello status di studente ed estingue la carriera, fatti salvi i crediti acquisiti.

Decadenza dalla qualità di Studente

Decade dallo status di studente universitario della S.U.N. lo studente che non abbia sostenuto esami per otto anni accademici consecutivi.

Sospensione del Corso di Studi

Con istanza, debitamente documentata da presentarsi entro i termini previsti per l’iscrizione, lo studente può chiedere alla Struttura Didattica di riferimento la sospensione della propria carriera universitaria - per una durata massima pari alla durata normale del corso di studi - per frequentare altri corsi di studio di livello universitario (in Italia e all’estero), per gravi motivi personali, familiari o di salute. La riattivazione della carriera avverrà  ad istanza documentata dell’interessato. Eventuali CFU acquisiti in vigenza della sospensione potranno essere valutati dalla Struttura didattica di riferimento, sentito il Consiglio di Corso di studio, ai fini del riconoscimento nella carriera precedentemente sospesa.